Informazioni

Come funziona una sessione fotografica?
In questa sezione ho cercato di riassumere alcune informazioni di carattere generale che ritengo possano essere di aiuto per capire come lavoro! Non trovi la risposta alle tue domande? Scrivimi!

Se stai cercando informazioni specifiche sulle sessioni boudoir, visita la sezione dedicata: faq sessioni boudoir

  • Quanto dura una sessione?

    La durata del servizio fotografico può variare a seconda della tipologia. Una  sessione di ritratto/ritratto di coppia ha una durata di circa un’ora; una sessione di maternità o famiglia un’ora/un’ora e mezza. Una sessione boudoir anche due ore, a seconda del numero di cambi d’abito. Considera però sempre almeno una mezz’oretta in più rispetto alla durata concordata: in questo modo avremo tempo di fare tutto senza fretta!

  • Dove si svolgerà?

    Ritratto/ritratto di coppia/ritratti di famiglia – esclusivamente all’aperto, fatta eccezione per le sessioni di ritratto ambientato (ad esempio in palestra)
    Maternità – all’aperto; nel caso in cui non fosse possibile (la primavera è stupenda ma le allergie spesso ci mettono ko! Oppure in caso di maltempo), si potrà realizzare presso la propria abitazione.
    Boudoir – Il luogo per eccellenza per questo genere di scatti è la propria casa (in camera da letto, in soggiorno o in cucina). La consiglio caldamente perchè è un ambiente confortevole, intimo e ti sentirai più a tuo agio! Inoltre, avrai la possibilità di avere a disposizione tutto il tuo guardaroba! In caso non dovesse essere possibile realizzare la sessione in casa, possiamo organizzarla in albergo (il costo è a parte)!

  • Cosa posso indossare?
    Non pongo limiti a quelli che possono essere abiti o accessori: è l’occasione per osare e magari indossare finalmente quel bellissimo vestito rimasto chiuso troppo a lungo nell’armadio perché “non si è mai presentata l’occasione”. Consiglio di portare con sè anche qualcosa di comodo, poiché, se la location e il tipo di sessione lo consentono, potrei chiedere di sedersi per terra, o in mezzo alle margherite, o sdraiarsi sulla sabbia… In generale, per gli abiti consiglio colori neutri, come ad esempio il bianco, il beige, grigio chiaro; oppure colori scuri come blu o nero ma spezzati con qualche accessorio più chiaro. Ben vengano colori caldi come il bordeaux! E’ meglio evitare invece colori molto accesi/fosfo, come ad esempio rosso o verde brillanti, così come maglie/camicie con loghi particolarmente grandi e vistosi. Cappelli, orecchini, collane, borse, occhiali, foulard possono essere ottimi accessori per realizzare qualche primo piano particolare o con una nota di colore in più!
    Per le sessioni boudoir, tutto ciò che ti fa sentire a tuo agio e sexy!
  • Posso realizzare una sessione di ritratto con un’amica?

    Assolutamente sì e sarà divertentissimo!!!

  • Qual è il tuo stile? Io non sono bella, poi ci pensi tu con Photoshop vero?

    Prediligo fotografare con la luce naturale e le sue ombre. Amo il bianco e nero, i contrasti forti, ombre e neri molto chiusi. Il più delle volte le sessioni boudoir vengono realizzate esclusivamente in bianco e nero.

    L’utilizzo che faccio di Photoshop è veramente ridotto, mi baso sulle pose e sul gioco di luci e ombre. Il fotoritocco riguarderà la rimozione di piccole imperfezioni o brufoletti e cicatrici (solo se richiesto). La regola è: se è parte di te, rimane! Per quanto riguarda le smagliature, tantissime donne le hanno e il più delle volte le pose utilizzate o la post-produzione le nasconderanno senza necessità di fotoritocco. Ti dimostrerò che sei bellissima senza Photoshop e queste saranno le tue più belle foto! La mia post produzione si basa sulla correzione del colore, i contrasti, nitidezza etc… più che sulla correzione morfologica del corpo!

  • Pubblicherai le mie foto sul tuo sito o instagram/facebook?

    Se non ho il tuo consenso, assolutamente no!!! Prima della sessione ti sarà consegnata una liberatoria nella quale dovrai indicarmi se potrò utilizzare le foto realizzate oppure no. Sarai tu a scegliere se potrò utilizzarle tutte, solo alcune (e sarai tu ad indicarmi quali!), solo immagini anonime o nessuna! E se hai dei dubbi, scrivimi! Quante volte ho sentito dire “mi sarebbe piaciuto fare una sessione boudoir ma non volevo che le mie foto finissero online”: non precluderti la possibilità di vivere un’esperienza per colpa di un piccolo dubbio! Le tue foto non saranno pubblicate o utilizzate se non sarai tu a volerlo!!

  • Cosa significa post-produzione?

    La foto post-prodotta è, per me, quella pronta per la pubblicazione e stampa; applicazione di settaggi e conversioni realizzati appositamente per quella sessione, piccole correzioni (il classico brufolo spuntato la notte prima della sessione, ad esempio) e fotoritocco non invasivo dove necessario (ad esempio, eliminazione di elementi disturbo dove possibile). L’eliminazione di segni particolari (come ad esempio nei, cicatrici, etc…) o correzioni delle imperfezioni della pelle devono essere chiesto specificatamente e in ogni caso verrà valutato e concordato prima della sessione.

  • Finita la sessione, come funziona?

    Entro 30 giorni dalla data della sessione provvederò ad una selezione delle migliori immagini (non meno di 30-35 provini). I provini saranno post-prodotti secondo il mio stile e potrai venire a vedere la tua galleria, non appena sarà pronta, presso il mio studio. Se vuoi possiamo prendere l’appuntamento direttamente il giorno della tua sessione!

Scrivimi per prenotare la migliore esperienza della tua vita!
Oppure per regalarla ad una persona speciale!

Sei interessata ad un Make Up professionale?
sì, grazie!no, grazie!vorrei pensarci: posso avere maggiori informazioni?

Come mi hai conosciuta?
Tramite un'amicaGoogleFacebookInstagramaltro

Inserisci il codice
captcha